Pineto – Cynthialbalonga 2-2: il 2020 si chiude con un pari!

Nella 9° giornata del campionato di Serie D Girone F il Pineto in casa contro la Cynthialbalonga. In vantaggio nel primo tempo gli ospiti con la rete su calcio di rigore di Cardella, nella seconda frazione Tomassini e Bugaro ribaltano il match ma Panaioli pareggia per i suoi.

Calcio d’inizio per gli ospiti. Prima emozione di marca laziale: Pace riceve in area, conclusione ciabattata dal classe ’99. Ancora la formazione di mister Venturi si fa vedere pericolosamente dalle parti di Mercorelli: Spano con un cross per poco non beffa l’estremo difensore di casa. Al 20′ si rompono gli equilibri: fallo in area biancazzurra, per Barbiero di Campobasso è calcio di rigore. Dal dischetto freddo Cardella spiazza il portiere biancazzurro griffando il vantaggio. Un minuto dopo ancora la formazione dei castelli romani prova a raddoppiare: pallone che arriva a Spano, conclusione fuori di un nulla. Il Pineto non ci sta e risponde alla mezzora: Ciarcelluti incrocia, Santilli vola e nega al numero 23 il gol dell’1-1. Al 32′ episodio degno dell’impiego del Var: Van Rasbeeck già ammonito trattiene Paoli commettendo lo stesso identico fallo costato il giallo viene graziato da Barbiero di Campobasso. Sul ribaltamento di fronte Oggiano s’invola, Mercorelli esce ma non trattiene, Pepe provvidenziale a salvare la propria porta di testa.

Nella ripresa il match riparte con gli stessi 22 del primo tempo. La squadra di mister Venturi preme subito sull’acceleratore: Oggiano difende la sfera, Cardella s’invola in area di rigore e si divora così la rete dello 0-2. Il Pineto non ci sta e riesce a pervenire al pareggio al 60′: Tomassini lavora bene la sfera per Nicolao, cross al centro prolungato dal neo entrato Di Giovacchino, assist al bacio di Ciarcelluti e lo stesso Tomassini a porta spalancata non può proprio sbagliare. Gli sforzi della truppa di Amaolo vengono premiati con un secondo tempo di tutt’altra marca Bugaro su calcio di punizione riesce a mettere la freccia per i teramani.. La Cynthialbalonga non ci sta: a dieci dal termine capitan Angelilli crossa al centro per Cardillo, Mercorelli bravo a rimanere in piedi disinnesca la minaccia. Gol comunque che arriva due giri di lacette dopo: la squadra romana riparte ottimamante con Cardella che veste i panni di assistman e premia l’inserimento del neo entrato Panaioli che davanti al portiere avversario non sbaglia.

Pineto – Cynthialbalonga 2-2 (0-1)

Reti: 20′ rig. Cardella, 84′ Panaioli (C), 61′ Tomassini, 75′ Bugaro (P)

Pineto: Mercorelli; Della Quercia, Pepe (K), Salvatori, Nicolao, Camplone (55′ Di Giovacchino), Paoli (91′ Minincleri); Ciarcelluti (67′ Bugaro), Esposito, Verdesi; Tomassini (73′ Olcese).
A disposizione: Mejiri, Sabatini, Palumbo, D’Angelo, Del Mastro.
Allenatore: D. Amaolo.

Cynthialbalonga: Santilli; Santoni (76′ Carruolo), Rosania, Gagliardini, Pace; Van Rasbeeck, Di Cairano; Angelilli (K), Oggiano (70′ Panaioli), Spano; Cardella.
A disposizione: Maddalena, Mazzei, Colacicchi, Di Vico, Cardillo, Magliocchetti, Capogna.
Allenatore: M. Venturi..

Ammoniti: Van Rasbeeck, Pace, Di Cairano (C), Della Quercia (P)

Espulsi:

Direzione di gara: Maurizio Barbiero di Campobasso coadiuvato da Michele Decorato di Cosenza e Gregorio Maria Galieni di Ascoli Piceno.

Condividi: