Lunedì, 10 Giugno 2013 10:46

Esordienti avanti tutta!

Scritto da 

E’ stato un fine settimana da incorniciare quello appena trascorso per i ragazzi di mister Alvaro Castagna che impegnati in più fronti mietono successi a ripetizione, prima battendo il River Chieti al "Nando Cleti" e confermandosi poi quali detentori del titolo di campione del torneo di Morro d'oro..

Andando per ordine: sabato ci voleva un'impresa contro i fortissimi avversari del River Chieti per continuare a coltivare le speranze di proseguire nel cammino del prestigioso torneo nazionale "Nando Cleti" ed impresa è stata. Al termine di un incontro tiratissimo i nostri ragazzi hanno portato a casa l’intera a posta grazie alla rete realizzata da Andrea Piccolo al termine di un’azione corale conclusasi con un perfetto cross di Gianmarco De Simone sul quale era pronto all’appuntamento il centravanti pinetese che con un morbido tocco di piatto gonfiava la rete avversaria. Il primo tempo giocato in maniera davvero magistrale dai nostri si concludeva con un calcio di punizione di Marco Rastelli che usciva di un niente a portiere battuto.

Nel secondo tempo gli ospiti hanno mostrato tutta la loro forza ma i nostri ragazzi sono riusciti ad arginarli con una super difesa capeggiata da Federico Finocchio che salvava il risultato con una gran parata. Bravissima l’intera squadra a difendere il risultato ed a portare a casa l’intera posta. Ora bisogna attendere i risultati dell’ultima giornata per sapere se il Pineto verrà ammesso alle finali di Macerata.

Solo dodici ore dopo i ragazzi sono stati chiamati a difendere il titolo conquistato lo scorso anno nel tradizionale torneo di Morro D’Oro, qui doppia razione con le semifinali disputate sotto un sole cocente domenica alle 11.00 contro il San Nicolò. 2-0 con marcature di Michele D’Eugenio e Salvatore Festa, poi  tutti a casa a riposare in vista della finalissima da disputarsi già in serata.

Ed è proprio in serata che arriva a coronamento di un grande fine settimana il successo finale conquistato ai calci di rigore contro i tradizionale avversari del Morro, vendicando così (sempre sportivamente parlando!) anche la sconfitta nella finale del torneo Spiagge D’Abruzzo del mese scorso.

0-0 al termine dei tempi regolamentari nonostante una clamorosa traversa colpita da Kevin Colabella con Michele D'Eugenio che incespica sul pallone senza riuscire nel tap-in. Altra colossale palla gol non trasformata da Andrea Piccolo complice anche una grande parata del portiere avversario premiato tra l’altro come miglior giocatore del torneo. Si va cosi al calci di rigore e qui si erge a protagonista Federico Finocchio che para 3 rigori, tocca quindi a De Simone suggellare il successo realizzando l’ultimo penalty.

Da segnalare che la difesa non ha subito gol nelle ultime 7 partite disputate grande merito quindi anche a tutti i ragazzi impiegati da Castagna.

Alla fine è festa grande tra ragazzi e genitori presenti anche i vertici della società rappresentati dal presidente Renato Brocco e da Renzo Rastelli.

Questi i ragazzi protagonisti: Finocchio, Dell’Orletta, Di Marco, Rastelli, Leonzi, Nallira, Datore, Diomede, Primavera, Festa, Kevin Colabella, D’Eugenio, De Simone, Piccolo, Zippilli, Lolli, Di Luzio, Colabella Juan.

Letto 1356 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
Blue joomla theme by Template Joomla