Lunedì, 08 Maggio 2017 09:15

Pineto 0-1 Matelica

Scritto da 

Ultima di campionato tra il Pineto già al salvo ed un Matelica che deve conservare il secondo posto per poi lanciarsi nei playoff. Gara dai due volti con la prima frazione nettamente caratterizzata dal predominio dei marchigiani che hanno sempre il pallino in mano e non riescono a passare in vantaggio solo grazie agli interventi di un eccezionale Mazzocchetti, addirittura miracoloso sul colpo di testa ravvicinato di Evacuo.

Nella ripresa il copione sembra lo stesso e dopo 15 minuti arriva il gol capolavoro di Perfetti che da circa 30 metri calcia in diagonale e manda la palla prima sul palo e poi in rete con il portiere di casa battuto imparabilmente. Ci si aspetta che gli ospiti premano alla ricerca del raddoppio ed invece è un bel Pineto a venir fuori a produrre almeno 4 nitide palle gol con l'ex Cacciatore assoluto protagonista.

Clamorosa la palla gol mancata da Ciarcelluti che viene servito dal nr. 10 pinetese davanti alla porta, con l'estremo difensore fuori causa, ma che calcia incredibilmente fuori. Altre ghiotte occasioni biancazzurre ma Marcantognini salva il risultato prima su Maloku lanciato a rete e poi sullo stesso Cacciatore che calcia dal limite.

Adesso un po' di meritato riposo e poi sarà tempo di bilanci per programmare la nuova stagione.

PINETO: Mazzocchetti, Stacchiotti, Fiumara (dal 10' st D'Antonio), Logoluso, Pomante, Pisani, Maloku, Esposito, Ganci (dal 13' st Proietti), Cacciaore, Ciarcelluti (dal 45' st Di Remigio). A disposizione: Giachetta, Di Rosa, Assogna, Donatangelo, Emili, Mariani. Allenatore: Amaolo

MATELICA: Marcantognini, Dano, Geromin (dal 20' st Candolfi), Ibojo, Borgese (dal 32' st Moretti), Lispi, Baldinini, Perfetti, Pera, Ceijas, Evacuo ( dal 24' st Boldrini). A disposizione: Lo Monaco, Bartolini, Mingucci, D'Orazio, Lunardini, Sema. Allenatore: Clementi

Arbitro: Enrico Bertozzi di Cesena, Rondino di Piacenza e Caviano di Bologna

Rete: 15' st Perfetti

Note: Nessun ammonito. Pubblico presente 300 persone circa

Letto 168 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
Blue joomla theme by Template Joomla