Domenica, 09 Aprile 2017 23:53

Pineto 1-2 Fermana

Scritto da 

Un bel Pineto viene battuta da una grande capolista subendo però la più dolce delle sconfitte, visto che oltre ai complimenti ottiene anche la salvezza matematica sul campo senza il rischio di dover disputare i playout. Gol pinetese per il temporaneo vantaggio biancazzurro realizzato da Palumbo.

Questa volta è veramente ufficizle, il Pineto disputerà la serie D anche nella stagione 2017/18 con il bagaglio di esperienze di quest'anno che sarà utilissimo a non cadere negli errori commessi nell'attuale stagione.

Grande festa dello sport oggi con il nuovo striscione pinetese che campeggia al centro del grande muro di cinta che recita "Pineto città biancazzurra", realizzato dal comitato organizzatore del memorial per ringraziare la società ed ilpresidente Brocco per la splendida annata vissuta e con il saluto ai tifodi fermani da tempo gemellati con i pinetesi.

PINETO: Giachetta, Stacchiotti (dal 85' Cacciatore), Fiumara, Logoluso, Pomante, pisani, Proietti (dal 80' Maloku), Esposito, Palumbo (dal 65' Ganci), Mariani, Ciarcelluti. A disposizione: Mazzocchetti, Assogna, Donatangelo, Colleluori, Emili. Allenatore: Amaolo

FERMANA: Valentini, Clemente, Ispas, Gadda, Mane, Ferrante (dal 65' Forò e dal 85' Valdes), Petrucci, Misin, Molinari, D'Angelo, Margarita (dal 48' Cremona). A disposizione: Bottaluscio, Maghazaoui, Moretti, Musumeci, Fazzini, Di Pinto. Allenatore: Destro

ARBITRO: Maninetti di Lovere, Orga di Moliterno e Urselli di Taranto.

RETI: Palumbo 47', Gadda 75', D'Angelo 85'

Letto 493 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
Blue joomla theme by Template Joomla