Lunedì, 20 Febbraio 2017 09:10

Pineto 0-1 Castelfidardo

Scritto da 

Troppo brutto per essere vero il Pineto di ieri che viene meritatamente battuto dagli ospiti, che abbandonano così l'ultima piazza, e desta preoccupazione in vista dei prossimi severi impegni dei biancazzurri. Pineto che non conclude praticamente mai in porta, viene colpito a metà del primo tempo e non riesce ad imbastire la minima reazione.

Dall'inizio della stagione abbiamo assistito ad un girone nel quale ogni squadra gioca a calcio con grande organizzazione e dedizione, anche lo stesso Chieti estromesso, aveva mostrato di puntare tutto sul gioco non demeritando mai nettamente. Il Castelfidardo che arrivava ieri a Pineto da fanalino di coda non ha fatto eccezione, ha giocato a calcio senza speculare o fare ostruzionismo ed ha meritato di vincere perchè a questo ha aggiunto la voglia di lottare e prevalere.

Siamo sicuri che sarà una lezione preziosa per i nostri ragazzi per i quali nulla è compromesso, ma che devono capire che le partite sono sempre meno ed occorre un animus pugnandi differente per affrontare le gare e cercare il risultato con tutte le forze disponibili.

PINETO: Mazzocchetti, Fiumara, Assogna, Mariani, Stacchiotti, Pomante, Ciarcelluti (dal 1' st Emili ), Logoluso, Palumbo, Cacciatore (dal 20' st Ganci), Esposito (dal 30' st Proietti). A disposizione: Giachetta, Maloku, D'Antonio, Donatangelo, Colleluori. Allenatore: Amaolo

CASTELFIDARDO:  Melillo, Massi, Bordi, Berardi, Orlando, Testoni, Montagnoli, Lodi, Galli (dal 30' st Soragna ), Maisto (dal 33' st Albanesi ), Marconi (dal 22' st Tombolini ). A disposizione: Molinaro, Silvestri, Negro, Silletti, Marchetti, Giuliani. Allenatore: Bolzan.

Rete: 32' pt Montagnoli

 

Letto 727 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
Blue joomla theme by Template Joomla