Domenica, 02 Ottobre 2016 21:36

Jesina 2-0 Pineto

Scritto da 

Il Pineto perde la terza gara consecutiva giocando la partita peggiore del suo inizio stagione. Molteplici le attenuanti ma è ora di cambiare marcia per una classifica che seppur molto corta inizia a farsi preoccupante. Grande rammarico per non esser riusciti a capitalizzare due grandi occasioni sullo 0-0. Molto positivo l'esordio del classe 1999 Tine.

Non bisognava esaltarsi troppo dopo l'ottima vittoria contro il Campobasso come non bisogna deprimersi oggi dopo una sconfitta che anche se dolorosa non pregiudica nulla. E' fondamentale però trarre lezione da gare simili nelle quali i momenti che possono determinare il risultato finale vanno colti al volo perchè riequilibrare le sorti è molto difficoltoso, specialmente fuori casa contro una squadra sotto pressione.

Come al solito non diamo note di cronaca perchè le immagini dicono più di 1.000 parole ciò che ci preme sottolineare è che in questi momenti che si dimostra la forza di un gruppo, infatti solo chi agisce può commettere un errore, quindi niente drammi ed avanti alla prossima. 

Domenica al Pavone-Mariani arriva la Sanmaurese, reduce dalla sconfitta casalinga contro il sorpendente Agnone.

JESINA: Bolletta 6, Sassaroli 6.5, Anconetani 6, Cardinali 7, Tafani 6, Vita 6, Bontà 6 (41’ st Carnevali), Censori 6, Shiba 7, Trudo 6.5 (27’ st Rossini), Cameruccio 6.5. Allenatore: Vagnoni

PINETO: Parente 5, Maloku 5.5, Di Rosa 5.5, Esposito 5.5, Stacchiotti 5.5, Micolucci 5.5, Proietti 5.5, Colleluori 5.5 (1’ st Emili 6), Antenucci 5.5 (21’ st Ndiaye), Cacciatore 6, Ciarcelluti 5.5 (14’ st Tine). Allenatore: Ammazzalorso

ARBITRO: Lipizer di Verona

RETI: 22’ pt Shiba, 41’ pt Trudo

 

Video TV6 (https://www.youtube.com/watch?v=bl70jXj84hI)

Letto 862 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
Blue joomla theme by Template Joomla