Arezzo – Pineto 1-2: i biancazzurri accedono ai quarti di finale!

Allo stadio “Città di Arezzo” il Pineto vince per 1-2 contro i Cavallini padroni di casa. In vantaggio i biancazzurri con Allegretti, Settembrini pareggia per i toscani. Nella ripresa in pieno recupero è Braghini a dare il pass per gli storici quarti di finale. Il Pineto dunque sfiderà allo stadio “Mariani Pavone” il 22 febbraio la Puteolana. Prossimo match domenica 15 gennaio allo stadio “Mariani – Pavone” contro l’Alma Juventus Fano.

Calcio d’inizio per i padroni di casa. La partita incomincia con il consueto equilibrio da ambedue le parti. Il primo squillo degno di nota arriva al 16′: su corner svetta Risaliti, il montante alto e poi Domizi sulla ribattuta di Pretato salvano i biancazzurri. Gol mangiato, gol subito: al 21′ contropiede bruciante, pallone al bacio di Milani per Allegretti che freddo beffa Trombini per il vantaggio ospite. Sempre Allegretti di forza prova a trascinare i suoi ma sul più bello non ha un controllo felice col pallone. I Cavallini provano a rispondere su un errore in fase d’impostazione ma D’Egidio esce alla perfezione su Pattarello. Poco male per gli amaranto: a un giro di lancette Settembrini confeziona un gioiellino che toglie le ragnatele dal sette.

Nella ripresa dopo un valzer si sostituzioni sono gli amaranto ad avere la prima chance: ancora Risaliti calcia un rigore in movimento, D’Egidio risponde presente. Ancora l’estremo abruzzese devia in corner una bordata insidiosa del neo entrato Convitto. La risposta biancazzurra passa dall’asse Emili – Della Quercia – Maio ma Trombini neutralizza la conclusione dell’ex Notaresco. Sempre il numero 9 ci riprova a dieci dal termine ma di mancino non riesce a essere preciso. Nel finale azione avvolgente da corner: Lucarini incorna ma la difesa aretina si salva con un pizzico di affanno. Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero su contropiede Braghini la piazza in buca d’angolo dando il gol qualificazione ai biancazzurri,

Arezzo – Pineto 1-2 (1-1)

Reti: 21′ Allegretti, 94′ Braghini (P), 44′ Settembrini (A)

Arezzo: Trombini; Pretato (46 Poggesi), Risaliti, Pericolini; F. Foglia (70′ Castiglia), Lazzarini, Arduini (76′ Bianchi), Settembrini (K); Bramante (46′ Convitto), Pattarello, Zhupa (70′ Gucci).
A disposizione: Di Furia, Zona, Bonavita, Di Gregorio.
Allenatore: P. Indiani

Pineto: D’Egidio; Lucarini, Di Filippo, Pica; Della Quercia (K), M. Foglia (55′ Ceccacci), Domizi (46′ Consorte), Braghini, Traini (62′ Capaldo); Allegretti (72′ Maio), Milani (59′ Emili).
A disposizione: Mercorelli, Forgione, Lo Sicco, Piccioni.
Allenatore: D. Amaolo.
A disposizione:
Allenatore: D. Amaolo

Ammoniti: Bramante, Petrato, Settembrini, Pattarello (A) Traini, Di Filippo, Della Quercia (P)

Espulsi: (A) (P)

Direzione di gara: Fabrizio Carsenzuola di Legnano coadiuvato da Lorenzo Riganò di Chiari e Daniele Antonicelli di Milano.

Condividi: